Come evitare sprechi di acqua in casa

Dalla rinuncia alle cannucce di plastica al ricordo delle nostre borse della spesa riutilizzabili quando andiamo al negozio, è più importante che mai che tutti noi facciamo la nostra parte per sostenere il fragile ambiente che condividiamo. A volte, fare la cosa giusta comporta vantaggi per i nostri profitti. Risparmiare acqua in casa è un ottimo modo per dare una mano alla Terra e ridurre le nostre spese.

Evitare il lavaggio a mano dei piatti

Anche se è a bassa tecnologia, lavare i piatti a mano è un enorme spreco d’acqua. Quando è possibile, optate per la lavastoviglie piuttosto che usare il rubinetto e strofinare a mano. Se dovete lavare a mano, riempite il lavello con acqua saponata e spegnete il rubinetto per ridurre lo spreco d’acqua, poi risciacquate i vostri piatti quando sono allineati insieme su uno scaffale.

Riposizionare gli irrigatori

Quest’estate, esaminate dove sono posizionati gli irrigatori. Questi dispositivi dovrebbero garantire l’irrigazione delle piante e dell’erba piuttosto che spruzzare inutilmente su superfici come la vostra strada privata. Se notate che l’acqua che cade in punti non è necessaria, regolate le posizioni dei vostri irrigatori per conservare H2O.

Annaffiare le piante al mattino

Annaffiare le piante e l’erba dentro e intorno al vostro giardino al mattino è un ottimo modo per usare meno acqua di quella di cui avreste bisogno per le stesse aree più tardi nel corso della giornata. Questo perché la temperatura e l’umidità del mattino fanno di solito di questo un momento migliore per un’immersione.

L’acqua evapora più velocemente nel corso della giornata, e alcuni giardinieri pensano che le piante bagnate possano effettivamente farsi male al sole caldo (la teoria è che le gocce d’acqua potrebbero ingrandire i raggi, causando ustioni).

Riutilizzare l’acqua di cottura

Quando si cucina qualcosa in acqua, è possibile riutilizzare l’acqua in seguito, piuttosto che versarla semplicemente nello scarico. Scolate il cibo su un’altra pentola e risparmiate l’acqua con cui avete cucinato. Quando si raffredda, usalo per innaffiare le piante.

Bagnate il vostro animale domestico all’esterno

Invece di dare al vostro animale domestico una vasca da bagno per lavarlo, usate il tubo flessibile per farlo all’aperto. Questo rende la pulizia un’attività a doppio scopo: rinfresca il tuo animale domestico e contemporaneamente innaffia il tuo prato.

Accorciare le docce

E’ tentazione comune stare sotto l’acqua corrente calda durante le docce per rilassarsi, ma questo è un enorme spreco d’acqua! Invece di rimanere sotto la doccia e sognare ad occhi aperti, sfida te stesso ad essere più efficiente utilizzando un timer rumoroso per ricordarti di avvolgerlo. Se riesci a mantenere le docce a cinque minuti o meno, otterrai un enorme risparmio idrico.

Usa le coperture per piscina

Anche durante l’estate, quando la piscina è aperta, è bene appoggiarvi sopra una copertura temporanea quando non è in uso per ridurre l’evaporazione dell’acqua. Questo semplice gesto può ridurre la necessità di aggiungere nuova acqua di un enorme 30-50 per cento.

Riutilizzare l’acqua del deumidificatore

L’acqua raccolta all’interno del deumidificatore non deve essere versata nello scarico. Questo è un altro posto dove si trova l’acqua di fonte per l’irrigazione delle piante.

Bere dalla stessa tazza

La maggior parte di noi beve più bicchieri d’acqua ogni giorno, ma questo non significa che dobbiamo usare tazze multiple. Invece di utilizzare una nuova tazza per ogni bevanda, riutilizzate la stessa per tutto il giorno per ridurre il lavaggio delle stoviglie.

Risciacquare il rasoio in modo intelligente

Mentre ti fai la barba davanti allo specchio, lascia riempire il tuo lavandino con un paio di centimetri d’acqua. Invece di sciacquare il rasoio sotto l’acqua corrente, agitare avanti e indietro in questa acqua stagnante.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *